Ernesto Tomasini

Performer, autore e uno dei pochissimi cantanti al mondo con una potente estensione di 4 ottave, “Ernesto Tomasini è una star della scena alternativa” (La Repubblica). Da 24 anni vive a Londra e si esibisce sui più prestigiosi palcoscenici del mondo: dalla Danimarca alla Grecia e dal Messico all’India. In Inghilterra ha interpretato ruoli da protagonista in spettacoli d’avanguardia e musical. Ha lavorato con registi come Lindsay Kemp, Alfonso Cuaròn e Roberta Torre. Tomasini ha creato produzioni proprie, accolte con entusiasmo dal pubblico e dalla critica internazionali. Molto attivo nella performance art, si è esibito in alcuni fra i maggiori musei di arte contemporanea in Europa (Tate Britain [Londra], MADRE [Napoli], CaixaForum [Madrid]). Alla radio ha cantato e recitato su tutti i canali della BBC, Classic FM, RAI Radio 3 e in stazioni nazionali in diversi paesi, soprattutto in Spagna e Nuova Zelanda. Come attore televisivo e cinematografico ha partecipato a grossi progetti per la BBC e la Universal Pictures. Ernesto è protagonista, accanto ai più grandi controtenori e falsettisti pop contemporanei, del documentario “Voci celestiali – Gli eredi di Farinelli” (2013). In qualità di doppiatore ha lavorato per i premi Oscar: James Ivory, Ridley Scott e Kevin Spacey. Tomasini e’ l’unico italiano ad aver tenuto una masterclass nei 112 anni della Royal Academy of Dramatic Art. Da nove anni è cantante e autore di musica sperimentale e si esibisce in storiche sale da concerto in giro per l’Europa, collaborando con icone come Marc Almond e Shackleton. Favorito dello stilista londinese Nasir Mazhar (il “Cappellaio Matto di Lady Gaga”), Tomasini ha sfilato per lui, in diverse edizioni della London Fashion Week. La sua discografia conta 10 album, 4 singoli e una colonna sonora per Bruce LaBruce. Nel 2012 è stato inserito nel volume “Eccellenza Italiana”, con presentazione del Presidente della Repubblica.

sito web


Top